Cena in vigna, piacere polisensoriale

Immagine per la news Cena in vigna, piacere polisensoriale - Azienda Agricola Montonale

La cena tra le vigne è un modo particolarmente piacevole per vivere il territorio in modo "polisensoriale".
Ecco perché lo staff di Montonale ha pensato di proporre sabato 20 luglio la prima cena nei vigneti prospicienti la cantina, nell'entroterra di Desenzano del Garda.

L'incanto del sole che tramonta sulle vigne di Turbiana, le suggestive note dell'arpa, il tintinnio vivace dei calici, il gusto dei piatti tipici ma creativi di Carlo Bresciani, affermato chef del territorio, abbinati ai vini Montonale - tra i quali l'introvabile Lugana Orestilla e una sorpresa ancora top secret: ci sono tutti i presupposti per una serata indimenticabile. Ecco il menu della serata:

Il benvenuto nel gazebo

Battuta di fassona ai capperi e Olio EVO Montonale
Pan brioche tostato con storione affumicato, riccioli di burro e lime
Il cremoso al Grana Padano e salame nostrano della Valle Sabbia
Cubotto di focaccia con trota marinata all'aneto
Muffin salato ai pomodori secchi e provolone lombardo
Piccole sfoglie alla mediterranea
Luce d'Alba Metodo Classico Brut Millesimo 2014

La cena placé con vista sulla vigna

Terrina di coregone con pomodorini confit all'olio EVO Montonale e insalatina croccante
Chiaretto Rosa di Notte 2018

Chicco Carnaroli mantecato agli agrumi del Garda, latticello di burrata e polvere di capperi
Lugana Montunal 2018

Trancio di baccalà in crosta di patate alla salvia e salsa agrumata con pomodorini glassati, flan di verdure e crema di patate
Lugana Orestilla 2017
e una sorpresa dal caveau Montonale

Sorbetto al mosto di Lugana

Caffè

L'evento, aperto al pubblico, è riservato a un numero limitato di wine lover; per informazioni e prenotazioni ti preghiamo di scrivere ad accoglienza@montonale.com oppure contattare lo 0309103358.

Condividi la notizia

Le ultime notizie

  • 10 febbraio 2021

    Sostenibilità è (anche) un vetro leggero

    Abbiamo alleggerito le nostre bottiglie, per renderle meno impattanti sull'ambiente

    Continua a leggere
    Immagine per la news Sostenibilità è (anche) un vetro leggero
  • 14 gennaio 2021

    Tonneau, noi la preferiamo alla barrique

    Per Orestilla e La Conta abbiamo scelto l'affinamento in tonneau: ecco perché

    Continua a leggere
    Immagine per la news Tonneau, noi la preferiamo alla barrique
  • 1 dicembre 2020

    Wine Spectator parla di noi

    Montonale è tra le "cantine raccomandate" dal più noto magazine del vino al mondo

    Continua a leggere
    Immagine per la news Wine Spectator parla di noi

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. Navigandolo accetti termini e condizioni della nostra Privacy Policy.

Accetta