Cannellone di ricciola e cachi al Buko Nero, sorseggiando Montunal

Immagine per la news Cannellone di ricciola e cachi al Buko Nero, sorseggiando Montunal - Azienda Agricola Montonale

Buko Nero è un intimo ristorante nel cuore di Singapore che propone piatti italiani di tradizione impreziositi da ricercate delizie dell’arte culinaria asiatica. Chef Oscar Pasinato in cucina mette a frutto la sua esperienza in Italia e Giappone, Tracy in sala accoglie gli ospiti con professionalità ed eleganza. Una carta vini d’eccezione è il must del ristorante, selezionata con estrema cura da Oscar e Tracy che sanno suggerire su richiesta abbinamenti non scontati. Rinomato per la lunga lista di attesa di almeno un mese per prenotare, Buko Nero è menzionato e suggerito dalle guide enogastronomiche più esclusive in Asia e nel mondo.

Sorseggiando Montunal Lugana , Oscar e Tracy hanno ideato una ricetta da abbinare al nostro Lugana: il “cannellone” di ricciola e cachi.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
1 caco possibilmente Giapponese (di consistenza più dura)
250 gr di ricciola fresca (possibilmente la parte della pancia)
erba cipollina q.b.
mezza cipolla bianca oppure 2 scalogni
una goccia di salsa di soia
olio extra vergine di oliva
1 cucchiaino di succo di limone
50 gr di pinoli tostati, salati e schiacciati nel mortaio

GUARNIZIONE:
1 rapanello rosso tagliato sottilmente e tenuto in acqua ghiacciata
foglioline di insalata riccia verde
erba cipollina q.b.
1 cucchiaio di ikura

AGRODOLCE:
4 cucchiai di acqua
2 cucchiai di aceto di riso o di vino bianco
1 cucchiaino di zucchero
sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:
Sbucciare il caco e tagliare con una mandolina delle fettine sottili (circa 1 mm). Riporre le fettine di caco in un contenitore e versarvi sopra la salsa agrodolce calda (portare a bollitura tutti gli ingredienti) e coprire immediatamente ed ermeticamente. Mettere il contenitore nel frigorifero e lasciare in infusione per 3 ore. Tagliare a dadini il pesce già pulito e riporre in una ciotola e condire con sale, pepe, olio extra vergine di oliva, succo di limone, salsa di soia, erba cipollina tritata e cipolla bianca in confit (tritare la cipolla bianca e cucinarla per 30 minuti con poco olio, per renderla più delicata e digeribile). Togliere le fettine di caco dall'agrodolce, sgocciolarle e porle distese su un pezzo di carta non aderente. Con 4-5 fettine formare una fascia lunga di caco in modo che gli estremi delle fettine si sormontino. Porre la tartare di ricciola in una estremità della fettina di caco e rotolare delicatamente fino a formare un piccolo cannellone. Disporre il cannellone nel piatto e decorare con ikura, rapanelli rossi , erba cipollina ed qualche fogliolina di insalata verde riccia. Cospargere i pinoli sul piatto, lateralmente rispetto al cannellone.

BUKO NERO RESTAURANT
126 Tanjong Pagar Road - Singapore
www.bukonero.com.sg
FB: www.facebook.com/Buko-nero-italian-asian-cafe
IG: @bukonero

Condividi la notizia

Le ultime notizie

  • 19 ottobre 2018

    Con "Storie di Lugana" Montonale si racconta

    Debutta con l'autunno la newsletter dell'azienda gardesana

    Continua a leggere
    Immagine per la news Con "Storie di Lugana" Montonale si racconta
  • 1 ottobre 2018

    Wine Spectator premia Orestilla

    91 punti per il Lugana Orestilla 2016 di Montonale

    Continua a leggere
    Immagine per la news Wine Spectator premia Orestilla
  • 25 settembre 2018

    AL VIA LA VENDEMMIA

    Trenta vendemmiatori al lavoro nei vigneti di Montonale

    Continua a leggere
    Immagine per la news AL VIA LA VENDEMMIA

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza sul nostro sito. Navigandolo accetti termini e condizioni della nostra Privacy Policy.

Accetta